corsi formazione manageriale seminari convegni

La nuova ARERA
e il servizio di gestione
dei rifiuti urbani

Il nuovo assetto regolatorio del ciclo dei rifiuti
L’industrializzazione del servizio
Il regime degli affidamenti




Milano, 28 marzo 2018
Baglioni Hotel Carlton

Presentazione

Contenuti dell´evento

La Legge di Bilancio (L. n. 205/2017) per il 2018 ha previsto l’estensione delle competenze dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, attribuendole gli stessi poteri di intervento previsti per i settori già da questa regolati anche con riferimento alla materia dei rifiuti, e mutandone il nome in ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente).

È stato così compiuto il “ripescaggio” di un intervento normativo che avrebbe dovuto realizzarsi due anni fa attraverso uno dei decreti delegati previsti dalla Legge Madia di riforma della PA (L. n. 124/15), che non giunse tuttavia al traguardo finale dopo il ritiro seguìto alla Sent. Corte Cost. n. 251/2016, e cioè il Testo Unico dei Servizi Pubblici Locali, al cui interno era appunto prevista la nuova mission da assegnare all’AEEGSI.

Gli obiettivi sottesi al passaggio del ciclo dei rifiuti sotto l’ombrello dell’Autorità sono quelli del perseguimento di una gestione del servizio in linea con le prescrizioni interne ed eurounitarie, da conseguirsi mediante un miglioramento infrastrutturale, e di risultati di “efficienza ed economicità della gestione, armonizzando gli obiettivi economico-finanziari con quelli generali di carattere sociale, ambientale e di impiego appropriato delle risorse”. In altri termini, si vuole tendere verso l’industrializzazione del servizio, di cui costituirà un passaggio essenziale l’individuazione di una tariffa.

L’industrializzazione del servizio contribuirà inoltre a realizzare affidamenti del servizio pubblico locale di igiene urbana in condizioni di maggiore efficienza economica e di migliore contendibilità tra gli operatori.

Destinatari dell´evento

Il convegno è destinato al management e ai responsabili tecnici e legali delle società affidatarie del servizio di gestione dei rifiuti urbani, agli amministratori, ai dirigenti e ai responsabili tecnici e legali degli Ato rifiuti, dei Comuni, delle Agenzie Regionali per il servizio di gestione dei rifiuti, nonché a tutti i professionisti e consulenti che operano nell’ambito del diritto amministrativo, del diritto dell’ambiente e dei servizi pubblici.

Obiettivi dell´evento

Obiettivo dell´incontro è fornire ai partecipanti un quadro dettagliato e completo delle novità che caratterizzeranno la regolazione del settore dei rifiuti con l’attribuzione delle relative competenze ad ARERA e i possibili impatti operativi per gli attori del settore.

Area Riservata Paradigma
Entra





Il Suo nome
La Sua mail
Il nome Suo collega
La mail del Suo collega


Luogo e data dell´evento
Milano, 28 marzo 2018

Sede dell´evento
Baglioni Hotel Carlton
Via Senato, 5 Milano

Orario dei lavori
9.00 – 13.30 
14.30 – 18.00

Quota di partecipazione
AULA o VIDEOCONFERENZA


€ 1.100+Iva
€ 880+Iva (entro il 7 marzo)

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 7 marzo si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica al numero 011.538686.

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati di Milano. L’accreditamento non è previsto per la partecipazione in videoconferenza.

Segreteria organizzativa
Per ulteriori informazioni e preiscrizioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero telefonico 011.538686 oppure inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@paradigma.it.



 
 
Privacy   |   Note legali   |   Software di supporto   |   Mappa del sito   |   Link utili   |   Lavora con noi   |   Crediti

Tutti i diritti sono riservati. É proibita la riproduzione anche parziale in qualsiasi forma senza espresso permesso scritto di Paradigma SpA.