corsi formazione manageriale seminari convegni

Privacy e sicurezza informatica nelle PA

Le misure minime di sicurezza ICT

Roma, 29 novembre 2017


Gli adempimenti previsti dal Regolamento Privacy UE (GDPR)

Roma, 30 novembre 2017

Roma, Marriott Grand Hotel Flora

Presentazione

Contenuti dell’evento

Per le Pubbliche Amministrazioni, il biennio 2017/2018 è un periodo particolarmente ricco di cambiamenti e di nuovi adempimenti in ambito Privacy e Sicurezza Informatica.

1)    Misure Minime AgID per la PA - Deadline 31/12/2017
Entro il 31/12/2017 tutte le Pubbliche Amministrazioni dovranno adottare le Misure Minime di sicurezza indicate da AGID per il contrasto alle minacce cibernetiche. Questo insieme di misure di sicurezza, ispirato ai Critical Security Controls emessi dal SANS Institute, ha come obiettivo quello di innalzare i livelli di sicurezza delle oltre 20.000 Pubbliche Amministrazioni italiane.
Per non costringere le Amministrazioni, soprattutto quelle più piccole, ad introdurre misure esagerate per la propria organizzazione, i controlli elencati nella circolare in oggetti sono stati modulati e così suddivisi:
•    I controlli del primo gruppo (livello “Minimo”) sono quelli strettamente obbligatori per ogni Pubblica Amministrazione;
•    I controlli del secondo gruppo (livello “Standard”) rappresentano la base di riferimento per la maggior parte delle Amministrazioni;
•    I controlli del terzo gruppo (livello “Alto”) rappresentano infine il livello adeguato per le organizzazioni maggiormente esposte a rischi.

2)    Il GDPR – Regolamento Europeo per la Privacy - Deadline 25/05/2018
Il 14 aprile 2016 è stato approvato definitivamente il Regolamento Europeo in materia di Data Protection. La nuova norma va ad abrogare integralmente la direttiva 95/46/CE (Privacy) in materia di protezione dei dati personali ed entrerà definitivamente in vigore il 25 maggio 2018.
Il Regolamento impone alle PA di adottare un approccio basato sul rischio e un rafforzamento del concetto di “accountability”, il cui obiettivo è quello di tutelare la privacy delle persone senza intaccare gli obblighi di trasparenza e accesso tipici delle PA.
.
Fra le principali novità occorre ricordare:
•    La nomina di un Data Protection Officer (DPO)
•    L´istituzione del Registro delle attività di trattamento nelle PA
•    L’obbligo di documentare le eventuali violazioni (Data Breach).

Destinatari dell’evento

Il convegno è destinato a tutte le Pubbliche Amministrazioni comunque denominate e in qualunque ambito operativo: Agenzie, Comuni, Province, Regioni, Enti centrali e locali, Aziende pubbliche, Aziende sanitarie e ospedaliere, Autorità amministrative, Organi Costituzionali, Università, Camere di Commercio, Fondazioni, Federazioni, Ordini Professionali, ecc.

Il convegno è destinato in particolare ai referenti per l’IT/ICT, la Privacy e la Protezione dei Dati Personali, ai Security Officer, ai Responsabili dei Servizi di Compliance, Affari Istituzionali e Regolamentari, nonché a tutti i professionisti che si occupano di TMT, IP, ICT, Privacy e Data Protection.

Obiettivi dell’evento

Partecipare al convegno permette di conoscere e approfondire, con i migliori professionisti italiani, i due principali adempimenti in materia di Sicurezza e Privacy a cui sono chiamate le Pubbliche Amministrazioni nei prossimi mesi.

In particolare, la presenza al convegno di Dirigenti e Consulenti dell’AGID, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Garante Privacy rende questo convegno un’occasione unica di incontro, approfondimento e scambio.
La formula consente di partecipare all’intero convegno (2 giornate) o anche soltanto a una delle due, a seconda delle preferenze e delle specializzazioni professionali.

Area Riservata Paradigma
Entra





Il Suo nome
La Sua mail
Il nome Suo collega
La mail del Suo collega


Luogo e data dell’evento
Roma, 29 e 30 novembre 2017

Sede dell’evento
Marriott Grand Hotel Flora
Via Vittorio Veneto, 191
Roma

Orario dei lavori
9.00 – 13.30 
14.30 – 18.00

Quota di partecipazione
1 giornata
€ 700+Iva

2 giornate
€ 1.200+Iva

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica al numero 011.538686.

Segreteria organizzativa
Per ulteriori informazioni e preiscrizioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero telefonico 011.538686 oppure inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@paradigma.it



 
 
Privacy   |   Note legali   |   Software di supporto   |   Mappa del sito   |   Link utili   |   Lavora con noi   |   Crediti

Tutti i diritti sono riservati. É proibita la riproduzione anche parziale in qualsiasi forma senza espresso permesso scritto di Paradigma SpA.